ESAMI PER IL FEGATO CANE E GATTO

Il fegato è il secondo organo più grosso del corpo ed è fondamentale per molti processi dell’organismo: contribuisce alla digestione dei cibi, permette di immagazzinare energia ed altre sostanze

, partecipa alle difese dell’organismo, produce sostanze indispensabili per i processi di coagulazione, contribuisce a rimuovere veleni e tossine dall’organismo. Un fegato sano ha la capacità di rigenerarsi quando viene danneggiato, peculiarità che sottolinea quanto la Natura e l’evoluzione lo considerino indispensabile per la sopravvivenza dell’organismo.
La valutazione della funzionalità epatica attraverso gli esami del sangue è particolarmente importante perché le malattie epatiche hanno un decorso caratterizzato da pochissimi sintomi fino a quando la malattia non è molto grave o in stadio terminale. I sintomi sono inoltre spesso poco specifici; nel cane e nel gatto si possono inizialmente notare un aumento del consumo di acqua, e di conseguenza un aumento della quantità di urine emesse, ed un aumento del volume addominale (fegato ingrandito).
Quando la diagnosi è precoce molto spesso è possibile trattare con successo la malattia proprio grazie alla capacità dell’organo di rigenerarsi; quando invece lo stato infiammatorio si prolunga nel tempo, iniziano a formarsi delle “cicatrici” con un danno irreversibile permanente.
Come accennato negli articoli precedenti, nel check up di base sono inseriti 4 parametri utili per la valutazione del fegato caratterizzati dalle sigle ALT (o GPT), ALP, PT (proteine totali) e albumine.
Negli esami del sangue potrete spesso trovare ALT e ALP indicate come transaminasi epatiche.
L’Alanina aminotransferasi (ALT) è un enzima che si trova principalmente nelle cellule del fegato e viene rilasciato nel sangue dalle cellule in stato di sofferenza. Più il valore è alto e più è grave lo stato di infiammazione del fegato.
La Fosfatasi alcalina (ALP) viene invece utilizzata per la valutazione delle vie biliari. Non è un enzima così specifico come la ALT; questo enzima è infatti prodotto anche dalle ossa, dall’intestino e dalla placenta durante la gravidanza. Molto spesso quando la ALP è più alta del normale è un indice attendibile per una ostruzione più o meno grave dei dotti biliari (ad esempio nel cane è frequente un aumento in presenza di fango o calcoli biliari).
ALT e ALP possono subire importanti variazioni anche in corso di molte malattie ormonali (ad esempio della tiroide o delle ghiandole surrenali) e in corso di processi neoplastici e proprio per questo in presenza di valori anormali è sempre indicato un approfondimento diagnostico accurato.
Le Albumine sono le proteine più importanti prodotte dal fegato; anche se sono numerosi i fattori in grado di interferire con la quantità presente in circolo, una malattia cronica epatica può essere causa di una progressiva e persistente diminuzione della quantità presente nel sangue. Anche il dosaggio delle proteine totali è usato in modo simile, ma va sottolineato che i valori possono rimanere normali anche in caso di malattia.
I valori normali di riferimento di questi parametri sono diversi nelle diverse specie e a volte anche fra razze diverse all’interno della stessa specie; è quindi molto importante che vengano interpretati in modo corretto facendo riferimento al singolo paziente. Tutte le volte che i valori di questi parametri risultano alterati si dovrà poi procedere ad approfondimenti sia attraverso altri parametri ematici sia attraverso opportune indagini strumentali (ad esempio ecografia).

Autore: dr. Giovanni Bucci

Metti mi piace
0

Un commento su “ESAMI PER IL FEGATO CANE E GATTO”

  1. Siamo stati all’Ambulatorio Veterinario del dr Bucci questa estate per vari problemi legati al ns dobermann ombra di 11 anni.
    Dobbiamo ringraziare tutto lo staff per la gentilezza non scontata e la grande professionalità dimostrata
    Ombra ora sta benissimo
    Grazie di cuore da parte di vera marco Parenzan e una zampa da parte di ombra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*